31.10.07

Trattamento dell'Anoressia Nervosa

23:34:36, Aree di intervento: Anoressia Nervosa  

La terapia cognitivo comportamentale per la cura dell'Anoressia Nervosa

In generale, il trattamento è finalizzato al raggiungimento di quattro obiettivi:

1. Inizialmente è importante sviluppare e mantenere la motivazione al trattamento: le persone che soffrono di anoressia nervosa tendono a vedere la perdita di peso come un obiettivo positivo raggiunto e non come un sintomo di una grave malattia, per questo motivo hanno una bassa motivazione a cambiare.

2. Normalizzare il peso corporeo. Inizialmente viene calcolato il BMI della persona che soffre di anoressia nervosa, che si ottiene dividendo il peso corporeo in chilogrammi per l'altezza al quadrato in metri (kg/m2). Se all'inizio del trattamento il BMI è infeiore a 20 Kg/m2, l'obiettivo sarà quello di arrivare alla soglia minima di 20 Kg/m2; questo è il livello che si associa al ripristino delle mestruazioni.
Normalizzare il peso corporeo comporta l'eliminazione dei sintomi della sindrome da digiuno, ma anche di facilitare lo sviluppo di uno schema di valutazione meno dipendente dal peso.

3. Ridurre l'eccessiva importanza attribuita al peso, alle forme corporee e al controllo dell'alimentazione

4. Eliminare i fattori che possono mantenere l'anoressia nervosa e prevenire le eventuali ricadute

Permalink 182 parole da admin Email , 6673 visite • 1 feedback

Indirizzo Trackback per questo post:

This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots.

Per favore, inserisci i caratteri che vedi nel disegno sopra. (case insensitive)

Commenti, Trackbacks, Pingbacks:

Commento di: Jeremy Scott Shoes [Visitatore] Email · http://www.adidasjsshoes.com/
Thanks for informative and helpful post, obviously in your blog everything is good.If you post informative comments on blogs there is always the chance that actual humans will click through.
PermalinkPermalink 24.11.11 @ 09:31

Lascia un commento:

La tua email non comparirà nel sito.
Il tuo URL sarà visualizzato.

Tag XHTML consentiti: <p, ul, ol, li, dl, dt, dd, address, blockquote, ins, del, span, bdo, br, em, strong, dfn, code, samp, kdb, var, cite, abbr, acronym, q, sub, sup, tt, i, b, big, small>
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Imposta il cookie per nome, email e url)
(Permetti agli utenti di contattarti attraverso il form dei messaggi (la tua email non sarà mostrata.))
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots.

Per favore, inserisci i caratteri che vedi nel disegno sopra. (case insensitive)

Post Precedente: Gli errori cognitivi che determinano il modo di pensare di una persona depressaPost Successivo: Principali complicazioni dell'anoressia nervosa

Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 << <   > >>
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Starbene: mente-corpo

Dott.ssa Maria Narduzzo
Psicologa Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Terapeuta EMDR
Docente dell'Istituto Watson
P.Iva 09100990010
Cell 3337130974
Vedi Attività


Riceve ad Orbassano
Studio Privato
Via Roma 47
www.psicologo-orbassano.it

Riceve a Torino
presso Studio Medico Crocetta
C.so Galileo Ferraris, 107
www.studiocrocetta.it
maria.narduzzo@gmail.com

Directory segnala sito DirectoryItaliana

Psicologia: La categoria di HelloDir.com che tratta di Psicologia

Scambio Link

Psycommunity

Vedi opuscolo sul panico

Prima di aggiungere un commento è necessario prendere visione e approvare l'informativa sulla privacy.

Cerca

Chi c'é online?

  • Untenti ospiti: 15

Syndicate questo blog Feeds XML

What is this?

powered by
b2evolution