Archivi per: Ottobre 2007, 01

01.10.07

Cause dell'enuresi

23:54:00, Aree di intervento: Enuresi  

Quali sono le cause dell'enuresi?

Per rispondere a questa domanda occorre distinguere l'enuresi primaria da quella secondaria e sintomatica.

L'enuresi primaria viene attribuita a:
• un ritardo di maturazione della vescica: in particolare viene imputata la ritardata maturazione dello sfintere vescicale, un piccolo muscolo che funziona da valvola della vescica e che impedisce alla pipì di fuoriuscire verso l’esterno. Questo controllo si acquisisce normalmente verso il quarto anno di vita.
• un insufficiente controllo ormonale: nel cervello esiste una ghiandola, l’ipofisi, che produce diversi ormoni. Uno di questi è l’ADH, che fa sì che la notte venga prodotta circa la metà della quantità di urina che viene prodotta di giorno. Alcuni studi mettono in evidenza che alcuni bambini enuretici hanno inizialmente bassi livelli di questo ormone, e che questi tendono a normalizzarsi in ritardo rispetto agli altri bambini.

L'enuresi secondaria può dipendere da particolari situazioni emotive e stressanti (ad esempio la nascita di un fratellino, l’inserimento a scuola, tensioni familiari…).

L'enuresi sintomatica compare come conseguenza di una malattia ad esempio un’infezione urinaria o in casi molto più rari diabete mellito, epilessia ecc.

Permalink 184 parole da admin Email , 10438 visite • 8 feedbacks

Decorso dell'enuresi

23:42:17, Aree di intervento: Enuresi  

Enuresi "primaria"

Si parla di enuresi primaria, quando il soggetto non ha mai raggiunto la continenza urinaria.

Enuresi “secondaria”

Si parla di enuresi secondario quando il soggetto che aveva raggiunto la continenza urinaria, tende ad avere perdita di urina.

L’Enuresi primaria comincia all’età di 5 anni. Il momento in cui più comunemente esordisce l’Enuresi secondaria è tra i 5 e gli 8 anni, ma ciò può avvenire in qualsiasi momento. Dopo i 5 anni di età, la percentuale di remissioni spontanee è tra il 5 e il 10% per anno. La maggior parte dei bambini con questo disturbo raggiungono la continenza entro l’adolescenza, ma nell’1% circa dei casi il disturbo continua nell’età adulta.

Permalink 110 parole da admin Email , 12565 visite • 8 feedbacks

Tipi di enuresi

23:33:12, Aree di intervento: Enuresi  

Sottotipi di enuresi


Solo Notturna

Questo è il sottotipo più comune e viene definito come perdita di urine solo durante il sonno notturno. L’evento enuretico tipicamente si manifesta durante il primo terzo della notte.

Solo Diurna

Questo sottotipo viene definito come perdita di urine durante le ore di veglia. L’Enuresi diurna è più comune nelle femmine che nei maschi ed è rara dopo i 9 anni.

Notturna e Diurna

Il sottotipo viene definito come una combinazione dei due sottotipi precedenti.

Permalink 78 parole da admin Email , 9475 visite • 1 feedback

Ottobre 2007
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 << < Corrente> >>
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Starbene: mente-corpo

Dott.ssa Maria Narduzzo
Psicologa Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Terapeuta EMDR
Docente dell'Istituto Watson
P.Iva 09100990010
Cell 3337130974
Vedi Attività


Riceve ad Orbassano
Studio Privato
Via Roma 47
www.psicologo-orbassano.it

Riceve a Torino
presso Studio Medico Crocetta
C.so Galileo Ferraris, 107
www.studiocrocetta.it
maria.narduzzo@gmail.com

Directory segnala sito DirectoryItaliana

Psicologia: La categoria di HelloDir.com che tratta di Psicologia

Scambio Link

Psycommunity

Vedi opuscolo sul panico

Prima di aggiungere un commento è necessario prendere visione e approvare l'informativa sulla privacy.

Cerca

Chi c'é online?

  • Untenti ospiti: 13

Syndicate questo blog Feeds XML

What is this?

powered by
b2evolution